Seleziona una pagina

Da quando abbiamo letto la guida a dove mangiare a Saint-Tropez scritta dalla nostra Sarah, non riusciamo a smettere di pensare a un viaggio gastronomico con un solo obiettivo: mangiare la migliore Tarte Tropézienne di Saint-Tropez.

Cosa è la Tarte tropézienne

Sembra un dolce banale, ma non lo è: la Tarte Tropézienne è il dolce simbolo di Saint-Tropez. Come racconta Sarah

Fu inventata da Alexandre Micka, pasticcere polacco, e consacrata alla gloria durante le riprese del film di Roger Vadim Et Dieu creà la femme che rese celebre Brigitte Bardot. Dopo aver entusiasmato l’attrice nel lontano 1956, la Tarte Tropézienne rappresenta ancora oggi uno dei must di Saint-Tropez.

Il segreto di questa bontà è presto spiegato:

La combinazione delle due creme (al burro e pasticcera) utilizzate per riempire la torta brioche ricoperta da uno strato di granella di zucchero.

Se siete curiosi, qui abbiamo trovato una ricetta che sembra strepitosa.

Dove mangiare la Tarte Tropézienne a Saint-Tropez

Ecco i tre indirizzi dove Sarah mangia la migliore Tarte Tropézienne: dalla più famosa, a quella del compleanno.

1. La Tarte Tropeziénne

È il locale icona del dolce per antonomasia di Saint-Tropez e di tutta la Presq’île.

Vi sfido a trovare delle pasticcerie che non la propongano o che abbiano una vasta gamma di torte come amiamo degustarle in Italia.

Del resto, anche nei ristoranti questo dessert è irrinunciabile e la catena di pasticcerie legata a La Tarte Tropeziénne lo sa bene, visto che ormai vende in tutto il mondo. Nei locali della costa propone, oltre alle celebri torte in diversi formati (compresa la monoporzione), anche pane, tartelette aux fruits, sablé, éclair e snack salati per un pasto veloce.

Dove: place des Lices
36, rue G. Clémenceau
9, bd Louis Blanc
Saint-Tropez
Tel +33 4 94 97 94 25
Web: latartetropezienne.fr

2. Marcel and Cavazza

Impossibile non accorgersi di questa piccola pasticceria di rue Clemenceau in cui, due volte al giorno, si sforna la Tarte Tropézienne su prenotazione. E qui, il dolce composto da una brioche aromatizzata all’essenza di fiori di arancio, guarnita di zucchero e farcita con una crema al burro e una crema pasticcera alla vaniglia, ha un pan di spagna fine e leggero, la crema è sostituita da una mousseline aerea e lo zucchero non è in cristallo ma a velo: è da provare.

Dove: 28 bis, rue Georges Clemenceau
Saint-Tropez
Tel +33 4 94 97 83 53

3. Sénéquier

È una delle istituzioni di Saint-Tropez, uno dei bar preferiti in cui sedersi per ammirare i lussuosi yacht ormeggiati al porto e i tanti curiosi che passeggiano sul lungomare. Aperto nel 1887 e distrutto dai bombardamenti nel 1944, fu completamente ricostruito nel 1951. Da allora, con le sedie e i tavolini rossi, è uno dei simboli della Saint-Tropez senza tempo.

Tarte Tropézienne, nougat maison e café liégeois hanno creato la reputazione di questo luogo frequentato da sempre da artisti e politici di ogni dove come Joan Collins o Jacques Chirac. Qui, per Sarah, preparano anche la migliore Tarte Tropeziénne della zona: quella che ogni anno, ad agosto, sceglie per festeggiare il suo compleanno e quello del suo papà con cui sono nati a una settimana e qualche anno di distanza.

Dove: 29, quai Jean Jaurès
Saint-Tropez
Tel +33 4 94 97 20 20
Web: senequier.com

Vi abbiamo convinti? 

Autore

Noi di WithGusto
Noi di WithGusto
Ciao, siamo Mariachiara, Giulia e Tommaso: facciamo guide e consigli pratici da consultare per chi ha fame di cose buone a tutte le ore, per godere del viaggio in ogni momento.